Buone pratiche agricole

Pratichiamo le buone pratiche agricole come fattore chiave della nostra idea di qualità globale. Prestiamo grande cura alla sicurezza degli alimenti, alla salute del consumatore, alla tutela dell’ambiente e all’uso di prodotti non nocivi per il territorio di produzione. Facciamo una analisi continua dei punti critici del nostro percorso di produzione, e spendiamo molte energie nella prevenzione dei rischi, nella gestione della tracciabilità, nella analisi qualitativa del nostro pomodoro.

Il nostro modus operandi predilige l’uso di insetti utili e di ausili agronomici che non alterano gli standard ambientali, sanitari e di sicurezza, per garantire il massimo raccolto possibile e il minimo rischio per gli operatori, le persone che si trovano nelle vicinanze, i consumatori e l’ambiente. Utilizziamo prevalentemente tecnologie naturali, compresi i controlli biologici, bioantagonisti e risorse alternative per la fertilizzazione e il miglioramento del terreno.

La OP FARO promuove il ricorso a tecniche di produzione rispettose dell’ambiente, in particolare per tutelare la qualità delle acque del suolo e del paesaggio; agendo in modo equilibrato ed armonico sull’intero processo di costruzione e trasferimento del bene alimentare, dalla produzione, alla lavorazione, condizionamento conservazione e distribuzione del prodotto finale.